venerdì 9 gennaio 2015

Secondo Carne - Coniglio Annoiato con cipolle

Devo avere qualche problema perché l'ispirazione del piatto di oggi l'ho avuta grazie ad una mia carissima amica che ho visto mentre portava a far fare una passeggiata a Napoleone, il suo coniglio. Napoleone con quel guinzaglio era troppo buffo e pareva molto stufato! Ma tranquilli, lui sta bene!


Per 3/4 persone
Ingredienti:
600 gr coniglio a pezzi
2 cuc.ai paprika
3 cuc.ai farina
2 n. cipolle di tropea
2 cuc.ai mirepoix
85 gr vino bianco
1 bicchiere acqua
1 cuc.ino pieno concentrato di pomodoro
q.b. sale, pepe, zucchero, noce moscata, prezzemolo

Procedimento:
Unire in una boule il coniglio, la paprika, la farina, un pizzico di sale, pepe e zucchero. 

Amalgamare bene e lasciar riposare. Intanto tagliate a rondelle spesse le cipolle e mettetele da parte, fate rosolare nella pentola a pressione aperta la mirepoix con un filo d'olio. Una volta appassita la verdura ridate una mescolata alla carne e mettela a rosolare nella pentola con il soffritto.

Aggiungere il vino.

Una volta che sarà ben rosolato ed il vino evaporato aggiungete l'acqua, il concentrato di pomodoro e le cipolle.

Chiudete la pentola a pressione e lasciate cuocere per 20 minuti da dopo il sibilo. Una volta aperta la pentola a pressione se trovate che il composto sia troppo liquido lasciate ancora cuocere per un po' senza coperchio per permettere il restringimento.

Se vi avanzasse del sughetto non vi preoccupate, usatelo il giorno dopo aggiungedoci un poco di carne così da creare un chili slurposissimo!

BON APPETITE

Nessun commento:

Posta un commento

E tu che ne pensi?